Pesci

La personalità del segno PESCI è tra le più complesse da definire. La natura è estremamente sensibile, emotiva, ricettiva, tanto da arrivare in alcuni casi all’ipersensibilità, alla ipersuscettibilità.  Il senso pratico è deficitario. La personalità del Pesci è passiva e un poco ansiosa. L’umore è incostante e il comportamento a volte è irrazionale. Un Pesci DOC è carico di comprensione umana portandolo a una certa misticità. Se nel Tema Natale il Pianeta Nettuno è molto compromesso si hanno individui che stentano a realizzare la propria personalità perché non riescono ad integrarsi completamente nel mondo che li circonda e restano tutta la vita un poco infantili, suscettibili, sognatori, incoerenti, portati al lamento e al vittimismo, con la paura di assumersi le proprie responsabilità. Se invece nel proprio Tema Natale si avrà un bel Giove “forte”, allora il segno Pesci tenderà ad essere più ottimista, allegro, portato verso i piaceri “sani” della vita. Comunque la personalità dei Pesci risulta essere un po’ ambivalente, più spesso portata all’introversione, alla tendenza verso la fuga della realtà, caratterizzata però da un forte spirito di sacrificio e di rinuncia. Quando la sensibilità riesce a trovare un modo positivo di esprimersi, si avranno individui fortemente creativi e molto spesso geniali con grandi capacità artistiche, all’opposto potranno tendere all’uso di stupefacenti e/o alcool. Anatomicamente sono associati ai piedi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp